antidoto2.jpg

GGT

Artista Pop - Milano

Sempre di più veniamo soffocati da una miriade di segni e informazioni. Anziché semplificarsi grazie a tecnologia e modelli di comunicazione innovativi, le nostre vite sono spesso e volentieri segnate da inutili sovrastrutture e eccessive sfaccettature, tanto da rendere complesse anche le cose più semplici, vissute probabilmente con sempre minore piacere e consapevolezza. Se questa è la situazione riscontrabile quotidianamente dai più, c’è anche chi come GGT riesce ad applicare al proprio lavoro – e probabilmente alla propria vita – una taglio totalmente differente. Qualsiasi siano i media espressivi utilizzati – dipinti, fumetti, sticker, visual, animazioni, murales, oggetti di design – il minimo comune denominatore sarà costituito da uno stile semplice e diretto, basato sull’utilizzo di colori basici e quindi facilmente percepibili, contornati da tratti spessi e netti. Altrettanto chiari sono gli elementi del suo personale immaginario, fatto di icone universali ricorrenti come cuori, mostri, corone, bombe, televisioni, aureole. A questa voluta semplicità formale corrisponde però, come spesso accade, una maggiore complessità dei contenuti, dei messaggi di fondo che l’opera può veicolare. Ognuna delle opere che crea infatti, contiene in sé differenti livelli di lettura, permettendo di essere approcciata da chiunque, senza distinzioni di età, sesso o cultura e raggiungendo così il principale obiettivo del suo lavoro.

*Fotografia di Guido Morozzi

 

Contattami

Il tuo modulo è stato inviato!

 

Richiedi un preventivo

Compila questo modulo per avere tutte le informazioni su fattibilità, tempi e costi di opere o progetti dedicati.

Il tuo modulo è stato inviato!